formulario DPO

home / Archivio / Fascicolo 6 - 2018


Fascicolo 6 31/12/2018

leggi fascicolo indice fascicolo

DOTTRINA

Abusiva concessione di credito, legittimazione del curatore, danno alla massa ed al soggetto finanziato

Il tema della legittimazione attiva dell’organo della procedura concorsuale a esperire l’azio­ne risarcitoria per abusiva concessione di credito anima da tempo il dibattito dottrinale e giurisprudenziale. Il presente lavoro si propone di indagare la questione ponendo particolare attenzione ai vari profili lesivi che possono discendere dall’erogazione irregolare del ...
di Bruno Inzitari, Elena Depretis (Il par. 5 è del Professor Bruno Inzitari, i parr. 1, 2, 3 e 4 sono della Dott.ssa Elena Depetris)

Il rapporto tra gli organi sociali e gli organi della procedura concorsuale nelle ristrutturazioni di società in crisi

Relazione al Convegno di Napoli del 10-11 giugno 2018 su “Le operazioni societarie straordinarie tra tradizione e innovazione”, organizzato dalle Università di Napoli “Federico II” e “Parthenope” in ricordo del Prof. Carlo Santagata. Lo studio mira ad analizzare, sia sulla base del diritto vigente, sia nelle prospettive della riforma, la ...
di Fabrizio Guerrera. Ordinario di Diritto commerciale nell’Università degli Studi di Messina

Aspetti della crisi d'impresa

Il presente scritto riproduce (omesse le parole di circostanza ed aggiunti alcuni riferimenti bibliografici) la relazione tenuta a Napoli, all’Università “Federico II”, il 15 maggio 2018, nell’ambito del ciclo di seminari “Imprese, banche e mercati tra crisi e riforme” organizzati dalla Prof.ssa Marilena Rispoli Farina nell’ambito del corso di ...
di Nicola Rocco di Torrepadula. Professore ordinario di Diritto commerciale nell’Università di Salerno

Sulla sorte, in caso di sopravvenuto fallimento, dei pagamenti effettuati in base a decreto ingiuntivo non definitivo

La giurisprudenza non ha ancora pronunciato una parola definitiva sulla fondatezza delle pretese restitutorie che le curatele fallimentari sovente accampano nei confronti di creditori che, in data anteriore alla dichiarazione di fallimento, abbiano riscosso pagamenti in base a decreti ingiuntivi tuttora soggetti ad opposizione al momento dell’apertura del concorso nei confronti ...
di Massimo Montanari. Professore ordinario di Diritto processuale civile nell’Università di Parma

La posizione del socio di cooperativa nel prisma della mutualità: "anomalie" del rapporto sociale e scenari di crisi d'impresa

Lo scritto riproduce la relazione al IX Convegno annuale dell’Associazione Italiana dei Professori Universitari di diritto commerciale “Orizzonti del Diritto Commerciale” – “Problemi attuali della proprietà nel diritto commerciale”, tenutosi presso l’università Roma Tre il 23 e 24 febbraio 2018. Il contesto strutturale in cui si inquadra la ...
di Ferruccio Maria Sbarbaro. Ricercatore di Diritto commerciale nell’Università degli Studi “Link Campus” di Roma

Criteri di politica legislativa e modelli di diritto settoriale nel nuovo diritto delle crisi d'impresa

L’articolo, prendendo spunto dallo stato della riforma del diritto della crisi d’impresa – ori­ginata dai lavori della c.d. “Commissione Rordorf” – intende ricercare le tracce di una possibile influenza sul contenuto e sullo stile della riforma ad opera di modelli o istituti già recepiti nella rego­lazione degli intermediari del mercato ...
di Giovanni Falcone. Professore straordinario di Diritto bancario e Diritto dell’economia presso l’Università Telematica “Pegaso”

GIURISPRUDENZA

Danno da abusiva concessione di credito e presupposto soggettivo del terzo-creditore: una problematica ricostruzione delle tutele

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE CIVILE, SEZ. I, SENTENZA 14 MAGGIO 2018, N. 11696 Pres. AMBORSIO, Rel. MARULLI, P.M. ZENO (rigetto)   Amministrazione straordinaria – Abusiva concessione di credito – Responsabilità per abusiva concessione di credito – Tutela dell’affidamento del terzo inconsapevole ed incolpevole – Danno derivante dal ...
di Riccardo Fava. Dottore di ricerca in Diritto della procedure concorsuali ed esecutive nell’Università di Macerata

Il diritto di prelazione ex art. 104-bis, 5° comma, L. Fall. e la compatibilità con l'offerta in aumento

CASSAZIONE CIVILE, 11 APRILE 2018, N. 9017 Pres. DIDONE, Est. PAZZI Fallimento – Liquidazione dell’attivo – Vendita fallimentare – Aggiudicazione – Esercizio del diritto di prelazione dell’affittuario – Offerta in aumento – Legittimità (Artt. 104-bis, 5° comma; 107, 2° e 4° comma, L. Fall.; art. ...
di Pasqualina Farina. Professore aggregato di Diritto processuale civile nell’Università “La Sapienza” di Roma

Esercizio provvisorio anticipato ex art. 15, 8° comma: portata e limiti dello spossessamento cautelare dell'azienda nell'istruttoria prefallimentare

TRIBUNALE DI VICENZA, SEZ. I CIV. E FALL., 15 GENNAIO 2018 Pres. Est. LIMITONE Fallimento – Istruttoria prefallimentare – Esercizio provvisorio anticipato – Provvedimenti cautelari anticipatori e conservativi – Atipicità dei provvedimenti ex art. 15 L. Fall. – Assimilabilità dei provvedimenti ex art. 2409 c.c. – ...
di Massimiliano Cocola

Sulla legittimazione attiva in ragione della natura giuridica previdenziale, non retributiva, dei versamenti dovuti alle forme pensionistiche complementari

TRIBUNALE DI CATANIA, DECRETO 3 MAGGIO 2018 Pres. SCIACCA, Est. BELLIA Fallimento – Previdenza complementare – Conferimento del TFR – Natura giuridica non retributiva – Esclusione del privilegio di cui all’art. 2751-bis, n. 1, c.c. – Legittimazione attiva del fondo complementare Il dato normativo posto dall’art. 8, D.Lgs. n. 252/2005 nel ...
di Antonio Caiafa. Dottore in Diritto delle procedure concorsuali presso l’Università di Bari L.U.M. “Jean Monnet”

Risoluzione di concordato preventivo con cessione dei beni per mancanza di qualità promesse ex art. 1497 c.c.

TRIBUNALE DI ROMA, SENTENZA 10 OTTOBRE 2017 Pres. LA MALFA, Est. DI SALVO Concordato preventivo – Risoluzione per inadempimento ai sensi dell’art. 186 L. Fall. – Cessione dei beni – Mancanza di qualità promesse ex art. 1497 c.c. (Artt. 182, 186 L. Fall.; artt. 1490, 1497, 1977 c.c. ss.) La mancanza di qualità del patrimonio, promessa ...
di Stefano Nicita. Avvocato in Roma

GIURISPRUDENZA - OSSERVATORIO DELLA GIURISPRUDENZA E DELLA LEGISLAZIONE

Concordato bancario di liquidazione: qualificazione giuridica, contenuto del potere decisorio del giudice dell'omologazione, termine di prescrizione per il ritiro delle somme depositate

Tribunale di Milano, Sez. II civ., dec. 12 settembre 2018 – Pres. Paluchowski – Est. Vasile
di Elena Depetris

Appartiene al giudice ordinario la giurisdizione per le azioni di responsabilità contro gli amministratori di società in house esercitate dal curatore fallimentare ai sensi dell'art. 146 L. Fall.

Cassazione civile, Sezioni Unite, 13 settembre 2018, n. 22406 (ord.) – Pres. R. Rordorf – Est. P. Campanile
di Fabrizio Guerrera

Omologa del piano del consumatore e subentro del liquidatore nella procedura esecutiva pendente

Tribunale di Monza, Sez. III civ., 26 marzo 2018 – Est. Crivelli
di Roberta Metafora

L'opponibilità al fallimento della domanda di risoluzione di un contratto traslativo di diritti reali su beni immobili: il ruolo della trascrizione della domanda.

Cassazione civile, Sez. I civ., 27 aprile 2018, n. 10294 – Pres. Didone – Rel. Vella
di Giulia Rugolo


  • Giappichelli Social